Valentina PACE

Nasce a Roma il 21 giugno 1977.

Valentina si iscrive in un'agenzia di pubblicità ed ha le prime esperienze nel mondo dei fotoromanzi e delle sfilate di moda.

Nel 1997 supera un provino Rai e debutta in televisione su RaiDue nel programma ideato e diretto da Gianni Boncompagni, Macao, nel ruolo della "ballerina di Siviglia", che seduta in studio su uno sgaballo non doveva aprire bocca, ma continuare a sorridere enigmatica, accompagnata da una canzoncina tormentone.

Abbandonati gli studi universitari per dedicarsi completamente alla professione di attrice, Valentina segue le scuole di Beatrice Bracco e, in seguito, di Giulio Scarpati, e il corso di dizione di Giorgia Trasselli. Diventa presenza fissa in Quelli che il calcio condotto da Fabio Fazio, e  affianca Massimo De Luca in Pressing Champions League, l'approfondimento dedicato al massimo torneo calcistico europeo per club.

Dopo tante pubblicità, tra cui ricordiamo quella famosa con Paolo Brosio al distributore di benzina, Valentina debutta in fiction televisive come Morte di una ragazza per bene (1999) di Luigi Pirelli, a fianco di Remo Girone, Giochi di ruolo di Alfredo Angeli, con Laura Morante, Ma il portiere non c'è mai? (2002) di Corbucci e Pipolo, con Giampiero Ingrassia, e nel film di Carlo Vanzina, South Kensington (2001) accanto a  Rupert Everett.

Nel 2003 entra nel cast della soap di RaiTre Un posto al sole nel ruolo di Elena Giordano, aspirante attrice e presentatrice.

Valentina, vestita di delicatissimi fiori, interpreta "la sensibilità" per il Calendario E-Motiva 2004,  in vendita a scopo benefico nelle edicole a dicembre 2003 in allegato a Happy Web per sostenere L'Albero della Vita, un'associazione che si occupa della costruzione di case di accoglienza per bambini abbandonati. Le altre protagoniste, tutte donne dello spettacolo, dello sport e del giornalismo, sono Chiara Giallonardo, Barbara Chiappini, Barbara Fusar Poli, Luciana Francioli, Maria Grazia Capulli, Selvaggia Lucarelli, Claudia Peroni, Marina Giulia Cavalli, Anna Safroncik, Jennifer Driver e Chiara Conti immortalate da Enrico Ricciardi che in dodici scatti racconta emozioni e sentimenti dell'universo femminile: dalla sensibilità alla passione, dalla rabbia all'altruismo.

Posa ancora per Ricciardi nel Calendario 2005 Any colour you like, a favore dell'A.I.A.S. (Associazione italiana per l'Assistenza agli Spastici). Hanno prestato il loro volto (e il mezzo busto) coloratissimo Giulia Montanarini, Caterina Balivo, Tessa Gelisio, Justine Mattera, Silvia Rocca, Tania Zamparo, Loredana Miele, Natalie Kriz, Federica Ridolfi, Susanna Torretta e Donatella Pompadour: Protagonista, assieme ai bei volti delle modelle, il colore: un forte impatto visivo e cromatico, diverso per ogni mese, dodici differenti colori realizzati con una formula innovativa a base di pigmenti naturali e lattice.
 

                               

Nell'estate 2004 Interpreta il ruolo di Anna nel film L'uomo spezzato, scritto, diretto e interpretato da Stefano Calvagna, con Federica Sbrenna, Giusi Cataldo, Giulia Elettra Gorietti, Flavio Bucci, ed uscito nelle sale di Roma e provincia, ma anche di Firenze e Genova, il  24 giugno 2005. Protagonisti del film, ispirato ad un fatto di cronaca, il cui tema è è la pedofilia vista dall'angolatura dell'adulto "vittima" del minore, sono Stefano Malavasi  (Stefano Calvagna), insegnante 35enne di storia dell'arte, sposato e con un figlio piccolo, e Laura (Federica Sbrenna, già vista al cinema in "Caterina va in città" e "Cose da pazzi" e in tv in "Un medico in famiglia 4"), una 13enne con problemi familiari e ambizioni da "velina". Innamorata del professore, ma respinta e gelosa del rapporto che Stefano ha con Anna, la collega di educazione fisica, Laura si vendica e dichiara di essere stata molestata da lui. Sbattuto sulla prime pagine dei giornali viene abbandonato da moglie e figlio e per tutti resterà "il pedofilo" anche quando verrà riconosciuta la sua totale estraneità ai fatti.

Valentina attualmente è fidanzata con Filippo Valle, attore fra i protagonisti di "Imperia, la grande cortigiana". Nel passato ha flirtato con Christian Vieri, Max Biaggi, Giorgio Pasotti, Giorgio Tassoni e, una serata divertente, con Pietro Taricone.

Nel tempo libero fa molto sport, le piace molto ballare (ha seguito anche un corso con Fabrizio Paganini), ascoltare musica, cantare e cucinare.

 

(ALFASOFT)

 

                      

   

                                                       Alle Falde del Kilimangiaro 2005                                       Macao 1997

 


HOME PAGE ALFA2000