Rachele Di Fiore

Ballerina e soubrette televisiva, nasce a Foggia il 30 maggio 1978. Studia danza classica e moderna, pianoforte e teatro.
Tra le protagoniste di Miss Italia 1996 (vinta da Denny Mendez), nella stagione 1999-2000 fa parte del cast di Domenica In.
Nell’estate 2000 è spintarella a Beato tra le donne, insieme a Giovanna Civitillo,  Brunella Germoglio, Giulia Montanarini, Bianca Pazzaglia, Monica Somma, Francesca Speranza e Laura Tresa.
Nel Settembre 2002 il suo provino per entrare tra le Letteronze di Mai dire gol non ha successo.
Partecipa a Carramba che Sorpresa, Furore e I raccomandati.
Hostess nella suite del Grande Fratello 4, edizione 2004, vinta da Serena Garitta. Sfila per l'alta moda e il pret a porter.

Nel 2004 è in scena insieme a Caterina Balivo (terza a Miss Italia 1999),
Maxi Gigliucci, Lorenzo Monaco, Silvia Scafa al Il Teatro Testaccio di Roma con la commedia diretta da Marco Falaguasta, Con le buone o con le cattive, ambientata in una piccola cantina dove quattro giovani artisti vivono, anzi sopravvivono nell’attesa di diventare famosi.

Dal 2003 è fidanzata con il centrocampista della Roma Vincenzo Montella.
I due vivono insieme in una casa del quartiere Eur di Roma e non è escluso che, tra qualche tempo, arrivino al matrimonio.

Per tutto Aprile 2005 è stata in scena al Salone Margherita con la commedia Delitto al Cafè Chantant, dove ha recitato con i "Picari", ovvero Roberto D'Alessandro e Marco Simenoli, con la regia di Nicola Pistoia. Nella commedia, Rachele interpreta quasi la parte di se "stessa", recitando il ruolo di una ballerina che, insieme alla sua gemella, interpretata da Lisa Fusco, fa parte di una compagnia un po' stravagante. Durante le prove del loro spettacolo, avviene un delitto, e il compito di scoprire chi fra il cast è il colpevole, viene affidata a due detective, ma anche... al pubblico in sala!
 

(ALFASOFT)